2013 IL SETTENNATO DEL CENTRO STUDI DEMETRA DAL TRASPORTO AEREO AL COMPARTO AEROSPAZIALE

 

TAVOLA ROTONDA

IL SETTENNATO DEL CENTRO STUDI DEMETRA

DAL TRASPORTO AEREO AL COMPARTO AEROSPAZIALE 

Avvocatura Generale dello Stato – Sala Vanvitelli – Via dei Portoghesi 12

Il 25 giugno, il Centro Studi Demetra, con la consueta collaborazione della Fondazione 8 ottobre 2001, organizza, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il proprio convegno annuale per la presentazione del Volume “Il settennato del Centro Studi Demetra dal trasporto aereo al comparto aerospaziale.

 

Il Volume, attraverso una raccolta del materiale fotografico e documentale delle oltre 30 iniziative organizzate nei primi sette anni di attività, ripercorre, anno dopo anno, l’evoluzione del Centro Studi e ne illustra le iniziative, gli obiettivi, i traguardi ed i nuovi progetti, evidenziando un percorso culturale che ha ampliato il campo di interesse dal trasporto aereo al comparto aerospaziale, settore in forte espansione, che si estende dall’ultraleggero allo spazio.

 

La centralità del passeggero, la tutela della sicurezza e dell’ambiente, correlati all’evoluzione tecnologica in ambito duale, sono temi, patrimonio di Demetra, che fanno parte del diritto alla mobilità del cittadino comunitario ed è quindi importante che, anche nell’attuale fase di difficoltà economica e di rinnovamento, la Politica italiana contribuisca positivamente allo sviluppo del settore nell’auspicio che il nostro Paese rimanga ancorato ad un’idea dell’Europa che, soprattutto per le nuove generazioni, possa rappresentare il luogo identitario in cui sviluppare la propria formazione culturale e professionale, superando contesti nazionali che ostacolano, da troppo tempo, le possibilità di sviluppo economico del nostro territorio.

 

La Tavola Rotonda organizzata da Demetra rappresenta un traguardo importante perché facilita il confronto tra il mondo accademico, le Istituzioni, le imprese e la società civile, assegnando alla Politica, al di là degli schieramenti, un ruolo di sintesi per dare concreto sviluppo alla costituzione del comparto aerospaziale e  consentire al nostro Paese di essere tra i protagonisti delle sfide comunitarie correlate all’attuazione dei programmi comuni ad alto contenuto tecnologico.

 

I saluti di apertura della Tavola Rotonda sono affidati all’Avvocato Generale dello Stato Michele Giuseppe Dipace, al Presidente del Comitato Scientifico del Centro Studi Demetra, Prof.ssa Maria Alessandra Sandulli, e al Presidente della Fondazione 8 ottobre 2001, Paolo Pettinaroli.

 

All’evento, presieduto dal Presidente del Centro Studi Demetra, Pierluigi Di Palma, intervengono, quali relatori, Alessio Quaranta, Direttore Generale ENAC, Massimo Garbini, Amministratore Unico ENAV, Enrico Saggese, Presidente ASI e CIRA, Vito Riggio, Commissario Straordinario ENAC, Enrico Marchi, Presidente SAVE, Alessandro Pansa, Amministratore Delegato Finmeccanica, Claudio Debertolis, Segretario Generale della Difesa, Alfonso Quaranta, Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Nicola Latorre, Presidente della Commissione Difesa del Senato.

 

Le conclusioni del Convegno sono affidate all’On. Maurizio Lupi, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

Nel corso dell’evento, il Ministro della Salute, On. Beatrice Lorenzin consegnerà il Premio Luigi Muratori 2013, giunto alla settima edizione, annualmente assegnato ad un esponente del comparto aerospaziale distintosi per il proprio impegno.

 

In occasione del Convegno verrà conferita una borsa di studio finanziata dalla Banca Finnat Euramerica, ad un giovane e brillante studioso per svolgere un approfondimento su alcune tematiche legate al comparto aerospaziale, con particolare riferimento alla disciplina comunitaria e internazionale, finalizzato alla pubblicazione di un nuovo volume della collana “I Quaderni dell’aviazione civile”, curata da Demetra.

 

La sera precedente il convegno, presso la Palazzina Savorgnan di Brazzà, sede storica del Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia, si svolgerà la cena sociale per festeggiare il settennato del Centro Studi a cui prenderanno parte, oltre che i relatori della Tavola Rotonda, i referenti istituzionali di Demetra e i vertici degli operatori associati.